Dal Teatro di Marcello al Foro di Traiano

Durata:
1.40 h
Recensioni:
0
Dettagli

Il primo utilizzo del nuovo edificio per spettacoli risale all’anno 17 a.C., durante i ludi saeculares. Nel 13 a.C. il nuovo edificio venne ufficialmente inaugurato con giochi sontuosi e dedicato a Marco Claudio Marcello, il nipote, figlio della sorella Ottavia, che Augusto aveva designato come erede, dandogli in moglie la propria figlia Giulia, ma che era morto prematuramente.

LOCATION DI PARTENZATeatro di Marcello – Via di Monte Savello, 30
LOCATION DI ARRIVOForo di Traiano – Piazza Foro Traiano
ORARI DI PARTENZATutti i giorni: 17:30
INCLUDE
Utilizzo  Samsung Galaxy S7Utilizzo  Samsung Gear VR
90 minuti di guida multilingua 
NON INCLUDE
Ingresso ai museiPasti e/o bevande
Altri extra che non siano specificati alla voce “Include”



Location
1

Circo Massimo

Il Circo Massimo, tra i più famosi ed importanti monumenti di Roma, è un antico circo romano, dedicato alle corse di cavalli. Situato nella valle tra il Palatino e l’Aventino, è ricordato come sede di giochi sin dagli inizi della storia della città: nella valle sarebbe avvenuto il mitico episodio del ratto delle Sabine, in occasione dei giochi indetti da Romolo in onore del dio Consus.
2

Foro Boario

Il Foro Boario era un’area dell’antica Roma collocata nei pressi dell’attuale Monte Testaccio, tra il Campidoglio e l’Aventino. Quella zona era paludosa ed era stata bonificata dall’azione della Cloaca Massima. Lo stesso nome era attribuito anche ad una piazza entro tale area, in cui si teneva il mercato del bestiame.
3

Teatro di Marcello

Il Teatro di Marcello è tra i pochi teatri della Roma antica ancora parzialmente conservati, innalzato per volere dell’Imperatore Augusto nella zona meridionale del Campo Marzio (nota come Circo Flaminio) tra il fiume Tevere e il Campidoglio. Poteva ospitare circa 20.000 persone.
4

Piazza Venezia

Piazza Venezia è una delle più celebri piazze di Roma. È situata ai piedi del Campidoglio. L’aspetto attuale della piazza deriva largamente dagli interventi di demolizione e ricostruzione realizzati tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento in seguito alla costruzione del Vittoriano, colossale monumento a Vittorio Emanuele II, anche noto come Altare della Patria o Altare del Milite Ignoto.
5

Foro di Traiano

Il Foro di Traiano è il più esteso di Roma e l’ultimo in ordine cronologico; il complesso misurava 300 m di lunghezza e 185 di larghezza. Costruito dall’imperatore Traiano con il bottino di guerra ricavato dalla conquista della Dacia, nel 112, il foro si disponeva parallelamente al Foro di Cesare e perpendicolarmente a quello di Augusto.
Prezzi e offerte
Visita singola€ 35
Gruppi (da 5 a 9 persone)€ 25 a persona
Gallery

Mappa

Prenota questo tour!

Puoi prenotare il tuo tour compilando il form oppure puoi contattarci tramite WhatsApp o telefono. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *